Quantcast

A Grosseto i carabinieri a cavallo per garantire la sicurezza di chi passeggia sulle mura foto

Gli animali, ed il relativo personale, appartenente all'Arma forestale, che li monta, provengono dal reparto carabinieri biodiversità che ha sede a Follonica

Oggi, i grossetani che decidono di fare una passeggiata lungo le mura medicee di Grosseto, possono imbattersi in una novità: una pattuglia di carabinieri a cavallo sorveglia l’ampio tratto, percorribile a piedi nonché con mezzi idonei, frequentato dai cittadini.

Molti infatti prediligono le mura per fare una passeggiata, dedicarsi all’attività sportiva all’aperto, portare in giro gli animali domestici, e non rari sono stati, specie nel periodo estivo, episodi poco piacevoli che si sono verificati proprio sulle Mura o nelle immediate vicinanze.

Per questo i carabinieri, al fine di rendere il servizio più aderente alla realtà molto particolare di questo pezzo del territorio, hanno scelto i cavalli per salire sulla cinta muraria e pattugliarla. Gli animali, ed il relativo personale, appartenente all’Arma forestale, che li monta, provengono dal reparto carabinieri biodiversità che ha sede a Follonica, il quale ha a sua volta nel suo organigramma la Riserva Naturale Statale della Marsiliana. È lì che gli animali vengono allevati, ed addestrati insieme agli stessi Carabinieri. Il centro oggi costituisce un’eccellenza per il comparto ippico, e valorizza non solo l’istituzione ma anche e soprattutto lo splendido territorio che lo ospita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.