Quantcast

Capitano di yacht trovato morto nella sua cabina: tragedia a Livorno

L'uomo, 57enne, aveva una ferita alla testa: la procura ha disposto l'autopsia

Tragedia a Livorno, dove un capitano di uno yacht è stato trovato morto dall’equipaggio.

L’uomo, 57enne, aveva una ferita alla testa, ed era riverso a terra nella sua cabina

Nel primo pomeriggio di oggi (27 agosto) gli agenti della Polmare e il medico legale sono saliti a bordo dello yacht di oltre 50 metri ormeggiato in Darsena Morosini.

La procura ha disposto l’autopsia

Dai primi rilievi l’uomo potrebbe aver avuto un malore, che lo ha fatto cadere facendogli battere la testa.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.