Quantcast

Pirata della strada a Montevarchi incastrato dalla telecamere di video sorveglianza

L'uomo dovrà rispondere del reato di omissione di soccorso

Pirata della strada a Montevarchi incastrato dalla telecamere di video sorveglianza.

Gli agenti del commissariato, con l’ausilio della Municipale di Montevarchi-Terranuova Bracciolini, hanno denunciato alla procura della Repubblicadi Arezzo un trentenne montevarchino,  responsabile di aver causato un incidente stradale omettendo di soccorrere il ferito dandosi poi a precipitosa fuga.

I fatti risalgono al 23 giugno scorso, quando gli agenti sono intervenuti, in pieno dentro cittadino per rilevare un sinistro stradale tra due motocicli.

A ll’arrivo, gli operatori, dopo aver prestato soccorso ad uno dei motociclisti coinvolti, grazie alle dichiarazioni dei testimoni, hanno appurato che il responsabile dell’incidente, altro motociclista, nonostante si fosse accorto di aver causato l’incidente, non si era fermato a prestare soccorso dandosi alla fuga nel tentativo di far perdere le sue tracce.

Pertanto, sulla scorta della testimonianza raccolta e ad un accurato esame delle immagini dell’impianto di videosorveglianza, è stato possibile individuare il responsabile

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.