Quantcast

Dottorando dell’Università di Pisa premiato con il Young Minds Award per le ricerche sul sangiovese

Il premio gli è stato conferito dall’International Society for Horticultural

Giacomo Palai, dottorando del dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Agro-Ambientali dell’Università di Pisa si è aggiudicato il Young Minds Award per le sue ricerche sulla componente aromatica dell’uva  Sangiovese. Il premio gli è stato conferito dall’International Society for Horticultural nel corso del XII simposio internazionale su “Integrating Canopy, Rootstock and Environmental Physiology in Orchard Systems”.

La ricerca di Palai fa parte di un più ampio progetto di attualmente in corso presso il Precision Fruit Growing Lab del Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Agro-Ambientali. Lo studio coordinato da Giovanni Caruso, supervisore di Palai insieme a Claudio D’Onofrio, riguarda la gestione sostenibile delle risorse idriche in viticoltura e olivicoltura mediante tecniche di agricoltura di precisione.

Il Young Minds Award è il secondo riconoscimento ottenuto da Giacomo Palai. Laureato nel 2016 all’Università di Pisa, nel 2017 ha infatti ricevuto il premio Prosperitati Publicae Augendae dall’Accademia dei Georgofili per la sua tesi magistrale su Stima dei parametri biofisici e geometrici di olivo e vite mediante telerilevamento con Sapr.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.