Quantcast

Fiamme nel grossetano e nel senese, bruciano boschi e pinete

Il primo incendio sta interessando la collina di Burano, vicino a Castiglione, e il secondo la macchia mediterranea del Monte Maggio

Pomeriggio impegnativo per il sistema regionale antincendio per due incendi boschivi divampati intorno alle 14,30.

Il primo sta interessando la collina di Burano, vicino a Castiglione della Pescaia dove il fuoco favorito da un vento di mare sostenuto, si è espanso fra oliveti e macchia mediterranea.

Sul posto sono giunti in tempi rapidi squadre del volontariato coordinate dal direttore operazioni del sistema regionale il quale ha richiesto immediatamente l’invio di due elicotteri per cercare di contenere la propagazione delle fiamme in una zona  abitata.

Il secondo incendio è divampato nella macchia mediterranea del Monte Maggio vicino Abbadia Isola Monteriggioni. Anche qui numerose squadre di volontariato stanno intervenendo per contenere le fiamme prima che il vento allontani il fronte da strade di accesso. In arrivo un direttore operazioni e un elicottero. Ulteriori squadre di volontari e operai forestali giungeranno sui due incendi per incrementare le forze a disposizione. E’ probabile l’invio e l’impiego di ulteriori mezzi aerei e squadre a terra per chiudere gli incendi prima di notte.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.