Quantcast

A casa avevano oltre un chilo di marijuana e shaboo: coppia di fidanzati finisce in cella

Lui è in carcere a Prato, lei a Sollicciano

Beccata con oltre 1 chilo di marjuana e shaboo, coppia cinese finisce in manette.

I carabinieri di Prato, nella tarda serata di ieri (16 giugno), hanno arrestato una giovane coppia di fidanzati cinesi, domiciliati con altri connazionali in un appartamento in località Chiesanuova di Prato, all’interno del quale i militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 1,350 chilogrammi di marijuana ed oltre 50 grammi di shaboo, pronte per lo spaccio.

La coppia era tenuta sotto osservazione da alcuni giorni, dopo che nel corso dei vari servizi svolti nella città per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti era stata notata nella zona di via Pistoiese effettuare incontri sospetti con alcuni loro connazionali.

Quindi nella serata di ieri, dopo un lungo pedinamento, è stata finalmente individuata l’abitazione in cui i due fidanzati vivono con altri connazionali e bloccati all’atto dell’ingresso, procedendo successivamente alla perquisizione in casa, dove sono state recuperate le due tipologie di sostanze stupefacenti che la coppia custodiva occultate nella loro camera da letto, pronte per essere commercializzate al dettaglio. All’interno della stanza è stato rinvenuto e sequestrato anche materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi di sostanze stupefacenti..

L’uomo , che compirà 33 anni domani, è finito in carcere a Prato, mentre la fidanzata, 38enne, a Sollicciano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.