Quantcast

Travolto in bici mentre attraversa al semaforo: muore il figlio 16enne del direttore tecnico di Cuoiodepur

Il ragazzo non ce l'ha fatta ed è morto nella notte dopo l'incidente di ieri pomeriggio in via Matteucci

Stava attraversando la strada in bicicletta al semaforo di via Matteucci, all’altezza del complesso dei Frati Bigi, quando è stato investito da un’auto.

È morto all’ospedale di Cisanello, per le gravi lesioni riportate, un ragazzo di 16 anni, figlio del direttore tecnico della Cuoiodepur. Il giovane frequentava il liceo Buonarroti di Pisa, dove la notizia dell’incidente e della morte è subito circolata nella mattinata di oggi, provocando grande dolore fra i compagni e i docenti.

Dai primi rilievi effettuati dalla polizia municipale pare che l’auto che ha travolto e ucciso il 16enne avrebbe superato alcune vetture ferme al semaforo proprio mentre il ragazzo attraversava la strada in compagnia di amici e non si sarebbe accorto del ragazzo. Il giovane, subito trasportato in ospedale a Cisanello, è deceduto nella notte.

L’automobilista è stato denunciato per omicidio stradale. Il conducente, un 52enne pisano, che si è subito fermato dopo l’urto, è risultato negativo all’assunzione di alcolici e sostanze stupefacenti.

Il sindaco Michele Conti ha commentato: “Con grande dolore ho appreso la tragica notizia della prematura scomparsa del giovane ragazzo investito da un’auto nel pomeriggio di ieri. Giunga alla famiglia il mio profondo cordoglio e i più sentiti sentimenti di vicinanza di tutta l’amministrazione comunale”.

Alla famiglia del giovane le condoglianze dell’intera redazione de La Toscana in Diretta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.