Quantcast

I no vax attaccano anche la pagina Facebook del sindaco di Carrara

De Pasquale: "Si tratta di un fenomeno grave che rappresenta un vero e proprio attacco alla democrazia e alla libertà di espressione. Vaccinatevi"

Anche la pagina Facebook del sindaco di Carrara Francesco Del Pasquale sotto attacco dei no vax, dopo il caso del sindaco di Viareggio.

I no vax attaccano la pagina Facebook di Del Ghingaro

Migliaia commenti, “no ai sindaci nazisti”, “i vaccini uccidono”, “no nazi covid pass” e  anche foto, come quella di Anna Frank con la stella di David sul petto e la scritta no vax.

“La pagina Facebook di  Francesco De Pasquale – spiega in una nota il Comune di Carrara –  è finita nel mirino di un attacco hacker di stampo no vax. A corredo degli ultimi post pubblicati dal primo cittadino sono comparsi migliaia di commenti, contenenti immagini, video e affermazioni fuorvianti in merito ai vaccini e alla pandemia”.

“So che hackeraggi di questo tipo sono diffusi e hanno colpito altri sindaci, politici e testate giornalistiche: si tratta di un fenomeno grave – commenta De Pasquale – che rappresenta un vero e proprio attacco alla democrazia e alla libertà di espressione. Ringrazio lo staff che mi ha aiutato a bloccare e rimediare all’attacco e spero che episodi come questo non si ripetano mai più. E’ l’unica arma che abbiamo per riconquistare la normalità. Invito tutti a prenotarsi e a vaccinarsi. Io l’ho fatto e dopo l’apertura degli appuntamenti per la mia fascia di età, potrò ricevere la prima dose, a CarraraFiere, l’8 giugno. Non vedo l’ora”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.