Quantcast

Disney chiude tutti i negozi, anche quelli di Firenze e Campi Bisenzio: l’allarme dei sindacati per i lavoratori

Cgil e Uil: "La direzione ha anche invitato i lavoratori a non rilasciare interviste"

“Oltre al danno la beffa per i 233 dipendenti italiani di Disney Store”.

Lo spiegano in una nota congounta i sindacati Cgil e Uil dopo che la catena di negozi specializzati nella vendita di prodotti Disney ha comunicato alle organizzazioni sindacali di voler chiudere tutti i negozi sul territorio.

“La direzione societaria in una nota interna ha invitato i lavoratori a non rilasciare interviste ai giornalisti fornendo i recapiti aziendali da contattare – spiegano –  Un atteggiamento singolare che i sindacati di categoria Filcams Cgil Fisascat Cisl e Uiltucs stigmatizzano all’indomani dell’inattesa informativa sulla chiusura dei 15 store italiani”

Tra i negozi ci sono quelli del centro fiorentino, in via Calzaiuoli, e  un punto vendita al centro commerciale di Campi Bisenzio

In attesa di nuovi sviluppi e di ricevere la comunicazione ufficiale sull’annunciata procedura di licenziamento collettivo i sindacati confermano l’avvio della mobilitazione i cui dettagli saranno concordati con le lavoratrici e i lavoratori e i rappresentanti sindacali aziendali nel corso dell’assemblea unitaria del 25 maggio.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.