Quantcast

Il ministro Andrea Orlando in prefettura a Prato, poi la visita alla famiglia di Luana D’Orazio

I familiari: "E' stata una visita a sorpresa, è venuto da comune cittadino"

Il ministro del lavoro Andrea Orlando ha fatto visita, oggi (7 maggio) alla famiglia di Luana D’Orazio, la 22enne vittima dell’incidente mortale nell’azienda tessile di Montemurlo.

Nessuna dichiarazione da parte del ministro. I familiari hanno spiegato che è andato da comune cittadino, per portare loro le condoglianze e la sua vicinanza, annunciando che se riuscirà sarà presente ai funerli fissati per il prossimo lunedi.

“E’ stata una visita a sorpresa, non ce l’aspettavamo – hanno riferito i familiari delle giovane operaia che ha perso ls vita sul lavoro -Abbiamo sentito vicino lo Stato”.

Prima della visita alla famiglia della ragazza il ministro era andato in prefettura a prato per partecipare al tavolo tecnico sulla sicurezza sul lavoro, da lui stesso convocato. ” Occorre fare – ha detto Orlando -.  Oggi ci siamo confrontati con tutti gli organi deputati al controllo per capire quali sono gli interventi che possono ulteriormente rafforzare gli strumenti di prevenzione e di contrasto al rischio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.