Quantcast

Fermato a Montignoso, sputa la droga che aveva in bocca: portato in questura e denunciato

Gli agenti della questura di Massa lo hanno fermato per un controllo

Nel pomeriggio di ieri (4 maggio) gli agenti della squadra volante della questura di Massa, nel corso dell’attività di contrasto del fenomeno dello spaccio di droga, hanno controllato un uomo nella zona di Montignoso

Il 30enne,  un cittadino del Marocco, nell’abbassare la mascherina per poter rispondere più chiaramente alle domande degli agenti ha lasciato intravedere all’interno della bocca due involucri di natura sospetta rivelatasi poi essere cocaina.

L’uomo con fare repentino li ha tolti dalla bocca e li ha gettati nel vicino campo incolto, tentando di darsi alla fuga. Gli agenti sono riusciti anche a recuperare le due dosi di stupefacenti, oltre a una terza trovata una volta portato in questura

Sequestrato anche il denaro provento della vendita delle dosi, lo spacciatore è stato denunciato

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.