Quantcast

Carabiniere libero dal servizio interviene in aiuto di un cittadino aggredito al supermercato: l’aggressore finisce in manette

Il militare era a fare la spesa quando è intervenuto per sedare una lite

Libero dal sevizio, un carabiniere è intervenuto in aiuto di un cittadino aggredito. L’aggressore è stato arrestato.

È accaduto ieri (18 aprile) nella mattina al Penny Market di SignaIl militare era a fare la spesa ed è intervenuto per sedare una lite in quanto un cittadino era stato aggredito ed ingiuriato. Il carabiniere, resosi conto di quanto stava succedendo, si qualificato e frapposto tra i due, riuscendo con non poche difficoltà a bloccare l’aggressore che dopo il suo intervento ha cercato di far perdere le proprie tracce.

Nel frattempo, visto che l’uomo si è rifiutato di fornire le proprie generalità il militare ha richiesto il supporto dei colleghi. I carabinieri di San Piero a Ponti, intervenuti, si sono trovati davanti un uomo che ha continuato a mantenere un atteggiamento ostile rifiutandosi anche  dii salire a bordo dell’auto di servizio e tentando di divincolarsi.

Il 44enne, di orgine rumena, sul quale grava l’obbligo di presentazione alla pg, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata odierna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.