Quantcast

Covid, scuole chiuse da mercoledì a dopo Pasqua anche a Lastra a Signa

Il governatore accoglie le richieste della sindaca del paese dell'hinterland fiorentino Angela Bagni

Altri provvedimenti restrittivi sono stati accolti dalla Regione Toscana oltre a quelli che hanno riguardato i tre comuni della Lucchesia (Bagni di Lucca, Altopascio e Villa Basilica).

Il governatore Giani, infatti, ha anche accolto la richiesta di chiusura delle scuole avanzata per il suo territorio dalla sindaca di Lastra a Signa Angela Bagni: nel comune della città metropolitana fiorentina stop pertanto da mercoledì alle lezioni in presenza fino al 31 marzo, ovvero quando inizieranno le vacanze pasquali.

A Santa Fiora nel grossetano con un’ordinanza del sindaco erano state chiuse, da lunedì, le scuole medie superiori, visto che molti studenti che le frequentano arrivano dai comuni già in zona rossa. A Casale Marittimo in provincia di Pisa era già stata disposta la sospensione di tutte le attività scolastiche e dei servizi educativi in presenza.

Altri comuni, in zona arancione ‘rafforzata’, hanno nvece deciso di adottare misure più mirate sull’accesso ai parchi e agli impianti sportivi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.