Quantcast

Pranoterapeuti denunciati dai Nas di Follonica per esercizio abusivo della professione

L'uomo figura come imprenditore agricolo, mentre la donna è in attesa di occupazione

Pranoterapeuti denunciati dai Nas a Follonica. I due, un uomo e una donna, esercitavano abusivamente la professione medica.

Il blitz dei carabinieri del nucleo anti sofisticazioni è scattato in un locale di pertinenza di una farmacia di Follonica, dove la coppia  sottoponeva i pazienti a trattamenti di funzionali per curare disturbi funzionali riconducibili a delle patologie, che sono di esclusiva competenza del medico. I due non avevano infatti titoli in quell’ambito : l’uomo figura come imprenditore agricolo, mentre la donna è in attesa di occupazione. Nello studio da loro utilizzato, i carabinieri hanno sequestrato un lettino professionale per fisioterapia, nonché diverse ricevute fiscali attestanti le generiche prestazioni eseguite.

Sulla scia dei controlli legati all’emergenza pandemica, i carabinieri del Nas hanno inoltre segnalato all’autorità amministrativa un uomo del ’75, amministratore unico di una azienda che gestisce una piattaforma di grande distribuzione di cose per bricolage, giardinaggio e fai da te, con un punto vendita a Grosseto. Nel punto vendita i militari hanno trovato articoli privi di marchi ed etichette previste dalla legge, tra cui mascherine di diversa categoria, pulsossimetri, tamponi rapidi nasali. Il tutto è stato posto sotto sequestro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.