Aggredita dal marito mentre guardano la tv: 59enne di Quarrata in manette

L'uomo è finito ai domiciliari in una seconda abitazione di sua proprietà

Evitata una tragedia a Quarrata, dove i carabinieri hanno arrestato un 59 enne per maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie.

I coniugi stavano  guardando un programma televisivo quando per motivi assolutamente futili e legati a commenti su quanto stava andando in onda in quel momento, tra i due è nato un diverbio e l’uomo ha colpio la moglie alla testa con un oggetto metallico provocandole una ferita lacero-contusa alla testa con perdita di sangue. Fortunatamente la donna è riuscita a contattare il 112 e richiedere aiuto. Dopo pochi minuti una pattuglia della stazione di Quarrata, fiondatasi nell’abitazione, ha bloccato l’uomo e prestato il primo soccorso alla vittima in attesa dell’arrivo del 118.

I militari hanno poi appurato che l’aggressione era stata solo la punta di un iceberg di ripetute prevaricazione subite dalla donna nel corso degli ultimi mesi. L’uomo è quindi stato arrestato e messo ai domiciliari in una seconda abitazione di sua proprietà fuori provincia.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.