Quantcast

Officina abusiva nel grossetano, scatta il sequestro: sanzionati titolari e clienti

All'interno i carabinieri hanno trovato attrezzi da lavoro, oltre a diversi rifiuti pericolosi quali batterie al piombo, taniche di olii esausti e decine di pneumatici

Officina abusiva quella scoperta dai carabinieri a Saturnia. I titolari sono stati denunciati e sanzionati con 13mila euro. Multati anche i clienti

Nel pomeriggio di ieri (26 febbraio), nel corso dei consueti servizi di prevenzione e controllo del territorio, i carabinieri di Saturnia hanno notato che all’interno della proprietà di un uomo del posto, già noto per vicende giudiziarie, era stata installata una tensostruttura. La stranezza della cosa ha spinto i militari ad indagare sulla cosa, per cui sono entrati per un’ispezione. E’ così che i militari si sono trovati di fronte ad una vera e propria officina abusiva, completa di tutti gli attrezzi necessari per il lavoro, oltre a diversi rifiuti pericolosi quali batterie al piombo, taniche di olii esausti e decine di pneumatici. Sotto il capannone improvvisato anche diverse vetture, segno di come l’officina abusiva fosse in piena attività.

officina abusiva nel grossetano

I carabinieri hanno così identificato i proprietari del terreno, un 34 enne del posto e la moglie, risultati privi delle necessarie autorizzazioni per poter avviare un’attività simile, denunciandoli per diversi reati ambientali. Ai proprietari delle automobili conferite per le riparazioni, è stata contestata una violazione amministrativa prevista dalla normativa di settore.

I carabinieri hanno posto sotto sequestro amministrativo l’officina, elevando contestazioni per un totale di 13mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.