Quantcast

Controlli a tappeto della polizia a Marina di Carrara durante le feste

Battuta a tappeto la zona della movida

Controlli a tappeto della polizia a Carrara durante il periodo festivo, da prima di Natale a Capodanno.

Il 23 dicembre, durante servizi specifici anti-assembramento disposti dal questore di Massa-Carrara, che hanno interessato tutto il territorio provinciale, le squadre volanti sono stata chiamate per una lite all’interno della galleria nella zona della movida di Marina di Carrara. Dopo le indagini sono stati identificati e denunciati a piede libero quattro giovani.  Lo stesso pomeriggio si era verificata un’aggressione ai danni di un minore, stavolta commessa da un giovane di Carrara di 26 anni, vicino ad un locale di via Rinchiosa. Interrogati tutti i testimoni, e visionate le telecamare presenti, è stato identifato il giovane, denunciato per lesioni pluriaggravate e minacce ai danno di un 15enne.

Durante queste festività, in particolare nelle giornate arancioni, il questore di Massa Carra ha disposto servizi specifici di ordine pubblico, proprio nelle zone più sensibili.

Nell’ambito dei controlli effettuati dalla polizia di Stato in questo fine settimana a Carrara è stato individuato e sottoposto a controllo un 27enne di La Spezia, con indosso un involucro contenente cocaina. Per l’uomo è scattata la segnalazione al prefetto e il ritiro della patente, mentre un cittadino straniero è stato beccato con diverse dosi di hashish.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.