Quantcast

Foto e video porno con minori, arrestato un 43enne di Pistoia

L'uomo si era creato ben tre profili, nascondendo la sua vera identità, per adescare i bimbi su chat segrete a sfondo sessuale

E’ finito in carcere a Prato con la pesante accusa di aver adescato dei minori via chat.

L’uomo, un 43enne di Pistoia, si era creato ben tre profili, nascondendo la sua vera identità, per adescare i bimbi su chat segrete a sfondo sessuale

La polizia postale, dopo una perquisizione, ha sequestrato il computer e il cellulare, trovando  migliaia di immagini, e centinaia di video, con abusi su minori anche piccolissimi

Le indagini. partite dopo una segnalazione da una istituzione governativa degli Usa,  sono state condotte dagli agenti della polizia postale di Firenze e della sezione di Pistoia e coordinate dalla procura della Repubblica di Firenze.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.