Aggredito vicino alla vecchia stazione Leopolda: grave in ospedale

I carabinieri cercano l'aggressore

Nella notte i carabinieri del Radiomobile di Firenze sono intervenuti in via Paisiello, precisamente in piazza Zoli, vicino ad un’area dismessa della vecchia stazione Leopolda dove i sanitari del 118 stavano soccorrendo un cittadino nordafricano 35enne, vittima di un aggressione da parte di sconosciuti.

Il malcapitato è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale Careggi dove si trova tuttora ricoverato per le lesioni subite. Sono in corso accertamenti da parte della Stazione di Firenze Santa Maria Novella finalizzati a ricostruire la vicenda.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.