Quantcast

Ruba abbigliamento in un negozio a Pisa, poi si scusa e paga

La direttrice non ha voluto denunciare il minorenne

Furto questa mattina (22 gennaio) verso le 10,30 al negozio di abbigliamento H&M in Corso Italia a Pisa.

Sul posto, dopo l’allarme lanciato dal personale di vigilanza, sono intervenute le volanti della questura.

Il fermato, un 15enne di Pontedera, non aveva pagato la merce, per un valore di circa 40 euro.

La responsabile del punto vendita ha riferito di non voler procedere legalmente in quanto il ragazzo, scusandosi per l’accaduto, ha provveduto a pagare la merce.

Il minore, come previsto dalla normativa, è stato accompagnato in questura e successivamente affidato alla madre.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.