Quantcast

Vende droga nella villetta all’isola d’Elba, in manette una 39enne

Il via vai di clienti ha insospettito la guardia di finanza che ha poi perquisito l'abitazione

Trovata con 33 dosi di hashish, 39enne finisce in manette.

Ad arrestare la donna, di origine pugliese, ma residente da anni a Porto Azzurro, sono stati i finanzieri di Portoferraio

Il monitoraggio della sua abitazione ha evidenziato una continua attività di vendita di sostanze stupefacenti. Il via vai a tutte le ore dei suoi clienti, tutti ragazzi dai 20 ai 30 anni, alcuni dei quali già conosciuti dalle Fiamme Gialle elbane come abituali assuntori di droga, ha poi fatto scattare la perquisizione della villetta.

Sequestrati 120 grammi di hashish, già suddivisi in 33 dosi dalla grammatura variabile, un bilancino di precisione e 6.800 euro in contanti in banconote di vario taglio, proventi dell’attività di spaccio.

La procura della Repubblica di Livorno, convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare dei domiciliari, confermata dal gip con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.